Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Cetara News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiAmalfi Coast officialHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPA

Tu sei qui: Territorio e AmbienteCetara capitale del mare e della transizione ecologica: giovedì 7 dicembre convegno a conclusione di "Pesca in Campania"

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Cetara, Costiera amalfitana, Pesca in Campania, transizione ecologica

Cetara capitale del mare e della transizione ecologica: giovedì 7 dicembre convegno a conclusione di "Pesca in Campania"

Giovedì 7 dicembre (ore 10,30) all’hotel Cetus si terrà un convegno che tirerà le somme della prima parte delle iniziative messe in campo dall’amministrazione comunale di Cetara guidata dal sindaco Fortunato Della Monica nella campagna studiata e avviata con il sostegno dell’Unione Europea, del Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, della regione Campania e che rientra nella misura 5.68 del Feamp Campania 2014/2020.

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 5 dicembre 2023 16:04:06

A Cetara si punta sull'innovazione della filiera della pesca per salvaguardare il mare, l'economia, la storia, la cultura. La transizione ecologica, la qualità e la tracciabilità del prodotto, la campagna contro l'utilizzo e la dispersione delle microplastiche nel mare, la sostenibilità ambientale, lo sviluppo economico, la tutela del patrimonio naturale, l'educazione ecologica: il progetto "Pesca in Campania" che parte da Cetara ha un obiettivo importante, essere cioè il baricentro e la bussola per un pianeta che sta perdendo il suo asse.

Giovedì 7 dicembre (ore 10,30) all'hotel Cetus si terrà un convegno che tirerà le somme della prima parte delle iniziative messe in campo dall'amministrazione comunale di Cetara guidata dal sindaco Fortunato Della Monica nella campagna studiata e avviata con il sostegno dell'Unione Europea, del Ministero dell'Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, della regione Campania e che rientra nella misura 5.68 del Feamp Campania 2014/2020.

Sarà un momento di riflessione ma anche il luogo e il momento adatti per elaborare nuove iniziative e strategie di sostegno, sarà un momento di analisi e di confronto su innovazione, biodiversità e sviluppo economico e sociale, temi che da sempre vedono la comunità di Cetara come capofila di un movimento legato al settore ittico che ha bisogno di interventi urgenti e concreti e che si candida ad essere vettore di una serie di iniziative da diffondere su vasta scala. La prima parte del progetto "Pesca in Campania" che ha al centro il tema della transizione ecologica e che persegue l'obiettivo fissato dal punto 14 dell'Agenda ONU 2030, nelle ultime due settimane si è sviluppato attraverso una campagna di sensibilizzazione nelle scuole che ha coinvolto i giovani alunni dell'Istituto Comprensivo di Vietri sul Mare grazie alla collaborazione dei ricercatori dell'area marina protetta di Punta Campanella, con un press tour (mercoledì e giovedì) rivolto a qualificati giornalisti di settore che, ospiti sul territorio, vedranno come la comunità cetarese stia concretamente lavorando alla transizione ecologica attraverso buone pratiche come la sostituzione delle cassette di polistirolo inquinanti, la costruzione del mercato del pesce, l'entrata in funzione di uno spazzamare e del prototipo di lampara ecologica, la capacità di salvaguardare le specie marine attraverso una pesca sostenibile, la capacità di offrire prodotti di qualità.

Al convegno parteciperanno il sindaco di Cetara Fortunato Della Monica, la dirigente scolastica dell'Istituto Comprensivo di Vietri sul Mare Milena Satriano, i ricercatori del Centro Educativo Ambientale del consorzio dell'area marina protetta di Punta Campanella, la dottoressa Carminia Marina Ingenito della fondazione Ebris. Daranno il loro contributo anche i rappresentanti della Regione Campania e della Capitaneria di Porto di Salerno.

Saranno protagonisti attivi anche i sei giornalisti di settore (Rossella Iannone, Riccardo Lagorio di "Sale e Pepe", Piera Pastore di "Food News Italia", Dario Bordet di "Itala da gustare", Franca Dell'Arciprete di "Affaritaliani.it" e Davide Di Vito di "Italia a Tavola") che in una due giorni assai fitta di appuntamenti (6 e 7 dicembre) conosceranno tutte le attività e i segreti della filiera ittica di Cetara e come la comunità sia all'avanguardia sul tema della transizione ecologica.

Nel corso della mattinata del 7 dicembre all'hotel Cetus saranno poi protagonisti speciali i giovani alunni dell'istituto comprensivo di Vietri sul Mare (alunni di primo e secondo grado dei plessi di Vietri sul Mare e di Cetara) che sono stati impegnati in un percorso formativo nell'ambito di questa campagna di sensibilizzazione e divulgazione. Lo faranno presentando studi, disegni, proposte, domande. Al progetto hanno aderito anche qualificati chef che al termine del convegno saranno protagonisti, attraverso i loro piatti, con uno show-cooking all'insegna della sostenibilità e del gusto. Tommaso Morone, chef dell'hotel Cetus, e Enrico Ruggiero chef presso "Villa La Rondinaia" a Ravello presenteranno due piatti di pescato locale, piatti rivisti in chiave moderna/gourmet.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Cetara News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Cetara capitale del mare e della transizione ecologica<br />&copy; Pesca in Campania Cetara capitale del mare e della transizione ecologica © Pesca in Campania
Cetara capitale del mare e della transizione ecologica<br />&copy; Pesca in Campania Cetara capitale del mare e della transizione ecologica © Pesca in Campania
Cetara capitale del mare e della transizione ecologica<br />&copy; Pesca in Campania Cetara capitale del mare e della transizione ecologica © Pesca in Campania
Cetara capitale del mare e della transizione ecologica<br />&copy; Pesca in Campania Cetara capitale del mare e della transizione ecologica © Pesca in Campania
Cetara capitale del mare e della transizione ecologica<br />&copy; Pesca in Campania Cetara capitale del mare e della transizione ecologica © Pesca in Campania

rank: 107313102

Territorio e Ambiente

Malsecco, Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi convoca incontro a Maiori per il 23 luglio

La diffusione del malsecco, una malattia fungina che colpisce gli agrumi, ha spinto, nei giorni scorsi, il Consorzio di Tutela "Limone Costa d'Amalfi IGP" a richiedere l'istituzione di un tavolo di concertazione con le autorità competenti, al fine di sviluppare una strategia comune per affrontare questa...

Cetara, il gruppo “Devoti di San Pietro” abbellisce piazza San Francesco con il tradizionale “Gran Pavese”

Ieri, il gruppo Devoti di San Pietro di Cetara, insieme ai loro giovani collaboratori, hanno dedicato la giornata a preparare la piazza San Francesco per la festa che sta per arrivare. La loro attenzione si è concentrata sulla tradizionale "Gran Pavese", un elemento che rappresenta la vera essenza della...

Educazione stradale a misura di bambino: una giornata di apprendimento e divertimento per i piccoli di Cetara

Di Mafalda Bruno I bambini dell'ultimo anno di asilo della scuola di Cetara hanno vissuto, questa mattina presso il Largo Marina, una giornata tra divertimento e apprendimento delle regole da imparare ed osservare quando si va per strada. Promotrice di questa bella e utile iniziativa è l'Agente della...

Costiera Amalfitana: risolta la vertenza delle Vie del Mare

Si è risolta positivamente la delicata vicenda legata alle vie del mare che ha tenuto banco in questi ultimi mesi. Grazie a un'intensa che contempera garanzie di sicurezza e esigenze dell'utenza delle vie del mare (turisti e residenti) è stato così scongiurato il rischio di generare un congestionamento...

Costiera Amalfitana-Cava de' Tirreni: firmato l'atto di costituzione dell’azienda consortile per la gestione dei servizi sociali

Nel pomeriggio di oggi, 27 maggio, presso il comune di Cava de' Tirreni, è stato firmato l'atto di costituzione dell'azienda consortile per la gestione dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari. Questo nuovo ente comprenderà i comuni della Costiera Amalfitana e il comune metelliano, segnando un...