Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 giorni fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Cetara News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiAmalfi Coast officialHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPA

Tu sei qui: Musica, Cinema e TeatroTanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Musica, Cinema e Teatro

Amalfi, costiera amalfitana, Bellissimo Festival, Cetara, musica

Tanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone

Il primo singolo di Davide Napoleone, originario di Capaccio Paestum e trapiantato da vari anni a Torino, è stato lanciato nel 2020 e si chiama “Amalfi”

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 3 agosto 2023 10:38:14

Tanta musica al "Bellissimo Festival", prodotto da Dissonanze s.r.l.s. e dall'associazione culturale ambientarti, con il sostegno del Comune di Cetara.

 

Di seguito il programma della seconda serata, venerdì 4 agosto, nella location dell'Arena del Porto, uno spazio unico nel suo genere con la piattaforma "On Waves".

 

Si inizia alle 19.30, con i paesaggi Avant Pop e strade sonore imprevedibili di Bluem. Si chiama Chiara Floris, è una giovane musicista e produttrice sarda con base a Londra, e nel suo nuovo disco - Nou - intitola la prima traccia del disco Creusa, che in sardo significa "nuovo". BLUEM vuole portare sul palco qualcosa che non ha precedenti, a metà strada tra il clubbing di Jamie XX e il pop elettronico di Rosalìa. Si insinua in un'intercapedine tra hyperpop e folk, con sintetizzatori e drum machine. Canta con nostalgia e voce sottile. Assembla tutto insieme a una sfilza di musiciste e musicisti che collaborano con lei. Arssalendo, Giumo, Luigi Visconti, Bawrut, Malakay e Rani hanno contribuito alla produzione, mentre Moonlight è un featuring con Yasmina. Il beat con drum machine acida ed effetti sottili, che ci portano tra le stelle mentre sotto suona un tempo reggaeton. È una grande carovana, la sua band, guidata dalla musicista, che porta l'ascoltatore a seguirli tra i ruscelli e i sentieri dissestati, sotto un cielo scuro e senza nuvole, fino allo spazio siderale. Quella di Bluem è una musica pronta a salpare, a portarci in terre lontane e sconosciute. Un viaggio senza scopo e senza meta, la prima tappa di un percorso inesplorato. Dalle 20.30 insieme ad Asakaira per un viaggio dove il jazz si trasforma in un labirinto psichedelico. Lacrime a mare, lì a due passi con Davide Napoleone dalle 21.30. In arte Napoleone, è un autore, cantautore e produttore originario di Capaccio Paestum (SA) e trapiantato da vari anni a Torino. Già autore per Sony Publishing Italy di numerosi brani per artisti affermati nel panorama musicale italiano, nel 2020 decide di dare vita a un suo progetto artistico dal sound fresco e internazionale, cercando di rievocare storie, luoghi e personaggi del passato e mantenendo le atmosfere della tradizione musicale campana. I primi tre singoli pubblicati "Amalfi", "Porta pacienza" e "Povera femmina" sono ispirati alla vita del cantautore amalfitano Vito Manzo, scomparso prematuramente nel 1957. Non c'è bisogno infatti di nascondere il talento dietro uno pseudonimo per Davide Napoleone, artista che si è posto all'attenzione del pubblico grazie a una scrittura che vive nell'intercapedine tra la scena pop e l'eco della tradizione del funk partenopeo, tra incisi in dialetto e il groove nostalgico di un'anima migrante. Protagonista assoluto sempre il Mare, metafora di un legame indissolubile con le proprie radici e autenticità qui scenario di un amore non corrisposto, teatro all'aperto per una preghiera soul per incontri mancati e aspettative tradite. Un' amara malinconia per la nostalgia di qualcosa che sarebbe potuto essere ma è andato alla deriva, il rovescio della medaglia di quell'amore per la propria terra già cantato nelle parole solari di "Anna è tornata" e "Lacrime a Mare". Sperimentazione e ibridazione, dalle 22.30 la voce della Napoli contemporanea di La Nina. Ritmi urbani e tribali, melodie mediterranee, versi ipnotici e improvvise esplosioni di rime si fondono nel respiro cosmico di un disco che riparte dalle embrionali esplorazioni sonore del precedente EP EDEN per portare a compimento quell'incontro unico fra antichissime armonie destrutturate, strumenti ricercati - una tammorra a cornice senza sonagli, una chitarra romantica del 600, un marxophone - e le ardite sperimentazioni dell'elettronica più attuale: un'oscillazione continua, una incessante dialettica passato-futuro, che riflette plasticamente l'anima e il corpo de LA NIÑA. Un corpo che, nell'artwork dell'album, realizzato mediante l'uso dell'intelligenza artificiale e della fotografia, appare inserito non a caso in un classico esempio di ‘vanitas painting', circondato da una collezione di oggetti simbolo dell'effimero che, in qualche modo, raccontano le canzoni racchiuse nell'album. Dopo i concerti trasformiamo il mare in un'immensa dancefloor, a partire dalle 23.30 con Bruno Belissimo. Già bassista di Colapesce, è un dj, produttore e polistrumentista Italo-Canadese. La sua produzione musicale ha un suono unico influenzato dai classici dell'italo space-disco italiana e dalle colonne sonore dei film horror sci-fi di fine anni ‘70 e inizio anni ‘80, rielaborato in uno stile contemporaneo e originale. In pochi anni ha collezionato un numero impressionante di concerti in Italia e all'estero, oltre che svariate collaborazioni artistiche. Gli show di Bruno Belissimo sono carichi ed energici, e vedono il performer esibirsi suonando il basso e controllando dal vivo macchine, sintetizzatori e visual, trascinando il pubblico in uno spettacolo coinvolgente a 360 gradi.

 

Leggi anche:

Dal Cilento un omaggio al Sud Italia chiamato "Amalfi", il nuovo singolo di Davide Napoleone

"Porta Pacienza", Amalfi va in scena nel videoclip di Davide Napoleone/GUARDA

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Cetara News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Tanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone
Tanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone

rank: 106826102

Musica, Cinema e Teatro

“Crystalbrain”: il gruppo 'Cava storie' ritrova le scene del film con Silvia Dionisio girato a Cetara nel '70 /VIDEO

Di Maria Abate «È splendido trovare ancora un paese così nel nostro secolo: aria pura, niente smog, silenzio, pace...», così dice il passeggero di una barca a remi, guardando Cetara dal mare, nel film Crystalbrain, l'uomo dal cervello di cristallo, girato nel 1970 per la regia di Juan Logar. Un film...

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.