Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Ranieri confessore

Date rapide

Oggi: 17 giugno

Ieri: 16 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Cetara News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiAmalfi Coast officialHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPA

Tu sei qui: Eventi e SpettacoliCetara omaggia la bellezza dei suoi luoghi con “Bellissimo Festival”, dal 3 al 5 agosto all’Arena del Porto

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Eventi e Spettacoli

Cetara, Costiera amalfitana, eventi, festival

Cetara omaggia la bellezza dei suoi luoghi con “Bellissimo Festival”, dal 3 al 5 agosto all’Arena del Porto

Musica, Expo, Ecologia, Benessere a 360° gradi: il festival si prepara letteralmente a cavalcare l’onda della contemporanea italo-wave con una line-up che intende valorizzare ed esaltare il panorama dell’Arena del Porto

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 26 luglio 2023 17:10:23

«M'ha donato un'ansia di volo il mare, m'ha donato un sogno». È con i versi del compianto Mario Benincasa, saggista e poeta, che Cetara presenta il "Bellissimo Festival" per una tre giorni di puro divertimento con musica, expo e fitness.

Prodotto da Dissonanze s.r.l.s. e dall'associazione culturale ambientarti, con il sostegno del Comune di Cetara, il festival si prepara letteralmente a cavalcare l'onda della contemporanea italo-wave con una line-up che intende valorizzare ed esaltare il panorama dell'Arena del Porto, uno spazio unico nel suo genere per la straordinarietà della posizione e del panorama.

La piattaforma "On Waves" è stata voluta dal sindaco Fortunato della Monica ed è quindi divenuta oggetto di un serio progetto di costruzione di un efficace settore Turismo e Spettacolo da parte del consigliere Daniele Luigi D'Elia: «La direzione che il Comune di Cetara ha scelto e vuole mantenere nel tempo è molto chiara e precisa. Gli eventi, gli spettacoli che scegliamo e le attività che scegliamo di sostenere nascono come esigenza di comunicare l'identità del nostro borgo di pescatori. L'idea di un "Bellissimo Festival" vuole esaltare esattamente questa bellezza, che è il risultato di un insieme di valori, che vanno dal territorio, al paesaggio, all'enogastronomia, ma soprattutto alle storie, delle nostre tradizioni, ma anche della naturale vocazione alla "narrazione" e all'accoglienza. Il mare è il nostro tema ricorrente, che nel Festival viene esaltato anche grazie ad una serie di attività collaterali a beneficio dei residenti, dalla yoga allo sport, e questo è senz'altro un grande valore aggiunto, che perfeziona la sinergia che con ambientarti abbiamo ormai da un decennio».

 

Un quadrato incastonato come un diamante nello scenario mozzafiato della Costa d'Amalfi, con la Torre Vicereale a fare da sfondo ed il mare da cornice, nella suggestiva lentezza delle onde del porto, delle barche ormeggiate, delle rimesse dei pescatori. Un carattere fortemente identitario e un'anima delicata, quella del Bellissimo Festival, che porta sulla scena salernitana alcuni degli artisti più interessanti del panorama italiano attuale.

Un festival con una forte componente narrativa, espressione di un segnale, ma anche di una necessità ben più ampia, che accoglie e raccoglie performance, arte, design, ecologia, benessere a 360° gradi. Una sinergia, quella tra la sala concerti Dissonanze e l'associazione culturale ambientarti, che ha preso forma con l'ultimo evento della stagione primaverile del club, ospitando il live di Fabio Celenza, per abbracciare una prospettiva più grande, che matura da una riflessione seria e generazionale sulla scena attualmente presente. Bellissimo Festival prende il nome da un'esclamazione semplice che viene spontanea di fronte all'incanto del posto. Una facilità solo apparente, che strizza l'occhio al linguaggio internazionale e ai trend legati al viaggio e al turismo, che vedono dominare sempre di più l'esperienza, la qualità del vissuto relazionale durante una vacanza o un evento.

 

«Penso che Bellissimo Festival debba creare un "precedente": generare una nuova fiducia nel futuro, "un futuro nostalgico", come recita una recente installazione del Maxxi, dove la malinconia per tutti i sogni infranti, per tutti i desideri non realizzati, venga addolcita e accarezzata dalla bellezza del presente, dal sentimento, dall'arte, dalle canzoni. L'associazione, come tutti sanno, nasceva nel 2011 a fini culturali e per l'organizzazione di eventi che avessero sempre in sé un messaggio "ecologico" nel senso più ampio del termine, di "ecologia del pensiero", innanzitutto. "ambientarti" e Dissonanze sembrerebbero realtà molto lontane tra loro, per la tipologia di target che avvicinano, ma la verità è che invece convergono invece su un obiettivo ambizioso che è quello di portare azioni concrete su un territorio che, soprattutto per una certa fascia generazionale, dai 25 ai 40 anni mi verrebbe da dire, sembra quasi "ingrigito". Dalla nostra esperienza, invece, abbiamo riscontrato tanto desiderio e tanta necessità sincera di aggregazione, di condivisione, di spinta emotiva autentica» - racconta Alessia Benincasa, presidente associazione culturale ambientarti.

 

Beni relazionali, quindi, ed inclusione delle realtà più interessanti del territorio, senza fermare lo sguardo al "local": iniziare dalla propria (bellissima) realtà per provare a progettare un disegno più grande. Bellissimo Festival porta la musica sin dalle prime ore del tramonto, che in Costiera definisce il cielo con colori unici e quasi da tavolozza, per chiudere con dj set e atmosfere rarefatte fino all'una di notte.

L'Arena del Porto si trasforma, idealmente, in una nuova "Isola delle Rose", un sogno che diventa realtà nella misura in cui desidera educare l'anima dei giovani allo stupore, con un intrattenimento sano, nella consapevolezza del luogo in cui si vive.

«Ci siamo resi conto di essere stati risucchiati in un vortice generazionale dove essere produttivi, generare economia, sembri essere l'unico dignitoso modo di vivere. Io credo, noi crediamo, che in un gesto artistico, in uno sforzo di pensiero, nell'ambizione al volo, nel coraggio di un atto culturale, ci sia la stessa dignità e perfino un'opportunità maggiore di evoluzione sociale e che, come questo, esistano tanti altri modi, ugualmente dignitosi, di interpretare il nostro insignificante passaggio nell'universo. Bellissimo Festival è il luogo, il momento in cui ogni anima persa possa trovare pace, possa sentirsi in connessione col mondo, col mare, con gli altri e, nel frastuono globale, possa finalmente andare a tempo. Un concerto, una mostra, un'installazione, una danza, generano un flusso di energia che ci riempie, ci arricchisce, ci innalza. Questo è il movente di ogni nostro sovversivo atto di amore, questa è la nostra visione» - spiega Luigi Salvio, musicista, founder & art director di Dissonanze.

Traghetti attivi anche per le corse notturne, grazie alla collaborazione con Travelmar e tanti partner privati, per garantire gli spostamenti, in linea con le sempre crescenti esigenze dell'amministrazione comunale di spingere e muovere le vie dal mare, per garantire capienza e vivibilità all'interno dei minuti spazi del borgo.

La line-up, da poco ufficializzata, vede nomi quali Colombre, La Nina, Ciao Discoteca Italiana, Napoleone, Savana Funk, Bruno Belissimo, Bluem, Daniela Pes, Popa, Mundial, ma anche tanto territorio di valore, come le sperimentazioni degli Aminta, gli Asakaira, i dj-set di Caffè delle Cinque, con tanti ospiti che si alterneranno sul palco, dal giovedì 3 al sabato 5 agosto, con ingresso a partire dalle 19. Un main stage che ha tanto da offrire, unitamente all'area expo affidata ai designer di Mercato Marchesa e da un second stage e area relax in assoluta condivisione. E ancora Limen, a curare il prodotto "All You Can Read", libri regalati, da leggere o regalare a propria volta, le performance artistiche del collettivo Emersa, e tante attività per chi il festival vuole viverlo anche di giorno: yoga, kayak, sup e dimostrazioni di kite surf, con insoliti abbinamenti enologici ed enogastronomici. Nel solco di quanto promosso da ambientarti negli ultimi dieci anni di eventi sul territorio cetarese, le partnership locali rappresentano il perno attorno a cui far ruotare ricettività e accoglienza: con la recente rete dei "Contadini Pescatori" difatti si è generato un sistema virtuoso di convenzioni per i pernottamenti e per la ristorazione. Main sponsor dell'evento, le ricercatissime produzioni di Ceramica Artistica "Giovanni De Maio" con una collezione che unisce le linee dell'artigianato all'industria e al design, interamente dedicata ai borghi della Costiera Amalfitana, quindi la società di energia green Revoluce e Santaniello tessuti. Bellezza, natura, cultura del pescato, ma soprattutto concerti a caratura internazionale, su un palco che promette di sfidare la realtà con il sogno. I biglietti sono in prevendita su DICE.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Cetara News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 106827103

Eventi e Spettacoli

Vietri sul Mare: applausi per lo spettacolo di fine anno degli studenti dell'Istituto Comprensivo

Di Mafalda Bruno "Dall'anno 2000 la musica nella nostra scuola è una disciplina esattamente alla pari con le altre materie; gli studenti scelgono, sin dal primo anno scolastico, se fare questo percorso e una volta deciso di seguirlo, per loro suonare uno strumento diventa una disciplina di studio a tutti...

Pitti Pizza & Friends: le alici di Cetara e il lardo di Colonnata protagonisti dell'unione di 2 regioni /foto

Firenze, 26 maggio 2024 - In una cornice suggestiva come quella di Piazzale Michelangelo, il Pitti Pizza & Friends ha celebrato il suo ultimo giorno, rinsaldando il gemellaggio tra Campania e Toscana. La Festa della Pizza di Salerno, riconosciuta nel 2011 dal Ministero del Turismo come Patrimonio d'Italia...

Dal 9 giugno tornano a Cetara “Le Notti Azzurre” tra musica, teatro ed eventi per grandi e piccini

Dal 9 giugno ritornano "Le Notti Azzurre - Summer edition", titolo nel quale si racchiude tutto il lungo e ricco programma estivo del Comune di Cetara. Con il sostegno della Regione Campania e della Camera di Commercio di Salerno, l'Amministrazione Comunale guidata da Fortunato Della Monica sostiene...

Vietri Sul Mare, Capitale della lettura: al via la 3ª edizione della "Fiera del Libro"

Vietri sul Mare si trasforma in un vero e proprio santuario della letteratura dal 24 al 26 maggio, in occasione della terza edizione della Fiera del Libro. Questo evento annuale, attesissimo da appassionati e professionisti del settore, vede la partecipazione di decine di scrittori e case editrici provenienti...

"Percorsi nel Gusto": 6 maggio a Salerno si presenta il roadshow esperienziale sulla dieta mediterranea

Dopo il successo delle prime due edizioni, ritorna "Percorsi nel Gusto", l'iniziativa esperienziale promossa dalla Fondazione Ebris, dal GAL Approdo di Ulisse e dal Museo vivente della Dieta Mediterranea. Il talk di apertura, dal titolo "Dal suolo alla tavola: i percorsi della salute", si terrà il 6...

Cetara News - Il portale on line di Cetara e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.